Day 30: La frase che mi rappresenta adesso

Si alguien te pregunta “dònde queda Venezuela?”, responde: “En el pecho, a la izquerda.” Traduzione: Se qualcuno ti dovesse chiedere dove sta il Venezuela, rispondi, nel petto, a sinistra. Le frasi che mi rappresentano potete seguirle sulla pagina FB.  

Continua a leggere

Perico (uova, cipolla e pomodoro fresco)

Ecco un piato tipico del Venezuela. Il nome sembra strano, la traduzione sarebbe “pappagallino”, sicuramente perché i colori di questo piatto sono giallo e rosso. Mangiato spessissimo a colazione  fa parte del piatto nazionale del Venezela il Pabellòn Criollo: riso, fagioli, carne mechada (sfilacciata) e plàtano.

Continua a leggere

Che il Diavolo lo tenga in Gloria

Vorrei spiegarmi: il fatto che io pubblichi continuamente notizie sulle proteste in Venezuela non è proprio perché non ho niente da fare o voglio intristire i miei amici con notizie guerrigliere. Lo faccio perché il MIO paese sta vivendo una situazione medievale. Non è un guerra civile, perché nelle guerre civili, i civili hanno le […]

Continua a leggere

Arepas (Fritelle di farina di mais bianco)

L’ingrediente base di questa ricetta è la farina di mais bianco precotta, che trovate nei negozi di specialità alimentari. A Roma vado direttamente da Castroni a Milano invece l’ho tranquillamente trovata da Carrefour. La marca che uso io è l’Harina Pan. La Maseca, invece, ha tutto un altro sapore e consistenza. Se volete lasciata nei commenti dove […]

Continua a leggere