Day 13: Cosa mi emoziona

L’orgoglio.
Non inteso come arroganza ma fierezza.

L’orgoglio che si vede negli occhi di una persona mentre guarda l’altro.

L’orgoglio che si prova verso se stessi perché si è fatto tutto il possibile per raggiungere un obiettivo, anche se non è andata.

L’orgoglio di avere le unghie spezzate perché ci sei riuscito, da solo, o con l’aiuto di qualcuno, poco importa.

L’orgoglio di un padre, o di una madre, verso una figlia.

Ecco qui normalmente scappa la lacrimuccia.

Articoli simili

Un commento

I commenti sono chiusi.