Day 23: Scrivo una lettera a qualcuno

Da piccola scrivevo tantissime lettere. Ancora conservo tutte quelle che non ho spedito. Adoravo ricevere lettere, e chiedevo di scrivermele, perché così credevo che le persone esprimessero i loro sentimenti verso di me. Invece, col tempo, ho capito che esprimere i sentimenti per ogni persona è diverso, e molte con la penna, non ci sanno […]

Continua a leggere

Day 22: Metto modalità shuffle su Spotify e scrivi le prime 10 canzoni

Tutte dalla mia playlist Drinking Softly Wine su Spotify… Someone New – Hozier Fortune – William Fitzsimmons Bleeding Love – Leona Lewis Let it Go – Tanner Townsend Ho Hey – The Lumineers Stolen Dance – Twin Bandit Dream in Blue – The Stray Birds Gamble – Lucy Rose Be My Forever – Cover by […]

Continua a leggere

Day 20: Post about three celebrity crushes.

Non sono mai stata una fan, ne una grupiee, ne altro. Ricordo ancora la mia faccia inorridita quando nel 1995, quando ritornai a Roma dopo una lunga assenza, vidi persone piangere davanti ai Take That o a Non è la Rai. Occhio, non sto giudicando, sono cose che hanno segnato un’epoca, e ognuno è libero […]

Continua a leggere

Day 18: 30 cose evidenti di me stessa

Simpatica Solare Intelligente Curiosa Carismatica Originale Passionale Amo cucinare Amo cantare Amo ballare Amo ascoltare la musica Amo scrivere Amo il buon sesso, cosa difficile assai Parlo molto con le persone che stimo So ascoltare Non giudico Sto bene da sola, sempre Rispetto l’opinione di tutti Mi piace insegnare quello che so fare Quando chiudo, […]

Continua a leggere

Day 17: Il mio segno zodiacale. Mi rappresenta?

Sono della Bilancia per l’Oroscopo Occidentale. Scimmia per quello Cinese. Leggo gli oroscopi spesso, anche se non influenzano molto la mia vita di ogni giorno, ma prendiamo una fonte e vediamo insieme. Fonte: oroscopo.it BILANCIA Sei una persona estremamente socievole e attratta dagli altri come una calamita. Segno e Ascendente mettono l’accento sull’Elemento Aria, indice […]

Continua a leggere

Day 16: Qualcosa che mi manca

Questa è facile: la mamma. Da quando ho 16 anni, vivo in un paese diverso dal suo, e sempre con 6/7 ore di fuso. Io sempre lo stesso. Lei ne ha cambiati 3 e ha vissuto in 5 città. Ottimo per le mete vacanziere! All’inizio era molto difficile sentirsi solo via telefono e fax. Vi […]

Continua a leggere