Crema di Fagioli, funghi e chips di Cavolo Nero

Qui NON troverai mai la ricetta delle Chips di cavolo nero, come in ogni maledetto blog di ricette. Perchè? Perchè per quanto mi riguarda spruzzare dell’olio su una verdura e metterla al forno senza bruciarla non può considerarsi una ricetta. Ecco. Questo non significa però che le ho inserite in questo meraviglioso piatto che per me è a tutti gli effetti un sano comfort food.

  • Una lattina di fagioli cannellini (se vuoi puoi raddoppiare le dosi per una porzione da surgelare o per un ospite desiderato)
  • Una cipolla (o quella surgelata in freezer che abbiamo salvato da morte certa)
  • Funghi misti
  • sale e Olio qb

Momento ripassino, ci sono delle ricette che hanno bisogno di misure precise al grammo, altre, che possono essere adattate al tuo fabbisogno, al tue regime alimentare, alle tue proporzioni. Sentiti liber* di usare le tue quantità, non le mie.

  1. Cominciamo mettendo in una casseruola un goccio d’olio d’oliva e la cipolla tagliata finemente a fuoco basso. Pizzico di sale.
  2. Fare stessa cosa in una padella per i funghi misti.
  3. Apriamo la lattina di fagioli e scoliamoli. Apriamo capitolo, sciacquarli bene perchè sennò la quantità di sale che ingeriamo al giorno aumenta, bla, bla, bla…. tutto vero, ma rileggete il momento ripassino, voi dovete sapere quello che mangiate e quanto. Io conosco il mio.
  4. Dritti in pentola con un bicchiere d’acqua quando la cipolla si è imbiondita un po’.
  5. Aggiungiamo i funghi alla cipolla che rosola in padella, senza o con poca acqua, la tireranno fuori loro.
  6. Ok, ora arriva la non ricetta, prendi le foglie di cavolo nero (lavate e asciugate bene ovviamente) prendi l’immancabile spruzza olio, e su una teglia foderata (fai tu eh, alluminio o carta forno non incide sul risultato) e infila in forno a 180° per circa 10 minuti. Controlla sempre e non distrarti con le stories di IG, sennò le mangi bruciate, questione di un attimo.
  7. Ok ci siamo: minipimer e frulliamo i fagioli. La densità it’s up to you, e poi mettila in una scodella. Adagiamo sopra dei funghi e decoriamo con le chips di cavolo nero.
  8. That’s it!

Dai ricettiva facile, ma un po’ di sbatti ce l’ha, almeno nel pulire qualche utensile in più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...