Spaghetti al Pomodoro tipo Pachino (quello a grappolo!)

La leggenda narra che…. Scherzo.

Adesso la pasta col pachino, che siano spaghetti, Paccheri di Gragnano o semplice penne va di moda ma nel 2001….

Ecco nel 2001, no.

Eravamo un sacco di ragazze in viaggio a Mykonos, e già allora adoravo cucinare in vacanza.

Eh si, mi piace ogni tanto staccare da tutti i ristoranti, il cibo “spazzatura” che spesso si mangia in vacanza e starmene tranquillamente a casa, con un buon vino e ottima compagnia.

Ed ecco che nel 2001, a Myconos vi dicevo, andammo a comprare un po’ di frutta e verdura locale e la mia amica Veronica mi disse: “Perché sta sera non facciamo una pasta semplice con i pachino?”, e io “cosa? Vabbeh, mi fido.”

E devo ammetterlo io mi fido poco.

Quindi ecco a voi la sua ricetta, e poi la mia ;).

Ingredienti
Spaghetti n.12
Pomodorini
Sale qb
Olio d’oliva qb

Adesso non accanitevi con evo non evo, usate l’olio che vi piace, o quello che trovate o potete permettervi!

Ovvio che il sapore dipende molto da quello, ma non sarò io a giudicare.

Poi un giorno scriverò degli oli che preferisco.

Preparazione

  1. Se anneriti, levate la parte del picciolo e tagliatela a metà trasversalmente e non longitudinalmente.
  2. In una padella grande versate un filo d’olio quasi a coprire tutta la superficie. Non troppo senno rimane troppo oliosa.
  3. Mettete l’acqua a bollire con 7/10 gr di sale per litro. Assaggiate sempre l’acqua, consiglio spassionato.
  4. Adesso viene il trucco di Veronica (l’amica mia, non io) e la parte più lagnosa: i pomodorini vanno messi tutti con la parte tagliata verso la padella e non a casaccio!
  5. Accendete la fiamma.
  6. Quando il pomodoro si inizia a cuocere prendete una spatola e schiacciate i pomodorini, in questo modo uscirà tutto il sugo.
  7. Occhio che se non si sono ammorbiditi spesso sguisciano!

Adesso arriva invece qualche consiglio mio, in base al gusto:

  1. Mentre cuoce la pasta ci verso qualche mestolino di acqua di cottura, agevolano la cottura senza usare solo l’olio e mantecano meglio.
  2. Io ci metto la cipolla. Adoro la cipolla. Tagliata fina fina che cuocendola si scoglie. E poi come dice Cracco, “Se vuoi far il figo, usa lo scalogno!”. Rimane un po’ più delicato.

Bon appetit!

Spaghetti al pomodoro tipo pachino

Ps. Scusate la foto poco “impiattata” ma doveva vedersi la cremosità!

2 risposte a "Spaghetti al Pomodoro tipo Pachino (quello a grappolo!)"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...