Innamorarsi del Pesce Spada in Puglia

Ho imparato ad amare il pesce spada da “grande”. Prima lo trovavo stoppaccioso, poi, ho capito che bisogna solo comprarlo freso e cucinarlo qb. Che per me vuol dire poco.

Durante un matrimonio di amici in puglia siamo ospiti a casa di un mio carissimo amico, Francesco (ndr. Per certo, mi manchi!!!).

La mamma vuole farci un pranzetto prima di partire e tronare a Roma per il secondo matrimonio in un weekend. Un giorno vi racconterò la mia sui matrimoni, ma questa è un’altra storia.

Dicevamo. Ecco appunto, due matrimoni in un weekend, ci mancava il pranzo “leggero” fra i due.

Nonostante il mio scetticismo, mi siedo a tavola mentre la mamma ancora prepara e metto in bocca un pomodorino pachino. L’Estasi. Un esplosione di sapore in bocca che non avevo mai sentito. Ricordavo i sapori pugliesi, ero stata solo una volta in Puglia prima, a San Cesareo per la precisione, ma quel sapore ha stordito tutti i miei sensi.

Finché…..

Finché non vedo la mamma di Francesco mettere un filetto di Pesce Spada tagliato finissimo sulla padella. Dovevate vedere la mia faccia: terrore! Non lo avrei mai mangiato!

Nella mia mente si sono subito affacciati mille pensieri: oddio no, sarà stoppaccioso, non ho fame, non lo voglio. Adesso, basta! Io mi alzo! Se non ho fame, non ho fame!
Niente, ero impazzita. E poi chissà perché? Povero pesce spada.

Presa dai sensi d’inadeguatezza e combattuta dall’estrema gentilezza del sud, che se non rotoli dopo i pasti e mentre cucini il pranzo pensi già alla cena e al pranzo di domani, assaggio il pesce spada scottato in padella…..

Beh. Meno male che l’ho fatto! Un pezzo di burro, un’irresistibile scioglievolezza.

Che la Lindt non me ne voglia.
E il pesce spada è entrato a gamba tesa nella mia vita.

Solo ora, col senno di poi, ringrazio quella bambina a cui importava l’opinione altrui e si dispiaceva se ci rimanevano male. Quella di adesso, avrebbe semplicemente rifiutato con garbo, perdendosi un grandissimo piacere e una piacevolissima scoperta.

Ricette col Pesce Spada:
Fettuccine Spada e Asparagi
Medaglioni di Spada con pesto di Olive e Capperi (Frutti, non Fiori)

Una risposta a "Innamorarsi del Pesce Spada in Puglia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...