Pasta e Fagioli Light e Vegan

IMG_2840

Esistono mille ricette in questo paese per questo piatto mitico.

Gli ingredienti di base sono gli stessi: fagioli, brodo di verdure, un derivato del maiale e la pasta.

Le versioni: fagioli freschi, secchi o inscatola precotti; dipende dal tempo e dai gusti; brodo di verdure questo è universale (se usate i dadi smettete di leggere questo blog please!!! Capisco la comodità ma il sapore del dado si riconosce ovunque e no non si può! VIETATO!); derivato del maiale può essere l’osso di prosciutto, o il guanciale [ricetta della nonna voi però non ditele che io non ce lo metto ;0) ] o la pancetta; la pasta: secca o fresca basta che sia ti piccolo taglio;

La mia una ricetta light che ho dovuto creare durante il mio periodo di regime alimentare e vi assicuro che nessuno si è mai lamentato! 😀

Ingredienti per 4 persone

4 lattine di fagioli cannellini bianchi
1 bottiglia da 33 di passata di pomodoro
Sedano, cipolla e carota
Olio d’oliva
Sale
6 mestoli di ditaloni

Preparazione

  1. Prendere una pentola grande mettere un goccio d’olio e adagiare 1 cipolla, una carota e il sedano (una costa va bene) con le foglie mi raccomando
  2. Aggiungere 3 litri d’acqua e aggiustare di sale
  3. Far bollire finché non s’insaporisce e diventa brodo di verdure; aggiungere il pomodoro.
  4. Prendere le lattine di fagioli, sciacquarle dal liquido dentro; versarne due intere e due schiacciate bene bene con la forchetta finché non diventa una pasta.
  5. Fate bollire finche la base della pasta e fagioli non si infittisce, ma attento a non far ritirare troppo l’acqua perché una volta che buttate la pasta si riduce ancora
  6. Buttate la pasta e una volta cotta spegnete il fuoco e fate raffreddare. Ricordatevi che la pasta nella minestra continua a cuocersi, quindi se vi piace al dente spengete il fuoco quand’è mooolto al dente.

Consigli

  1. Se pensate che sia molta base potete tranquillamente congelarla per le emergenze; io lo faccio sempre, anzi lo faccio a posta e mi salva in continuazione.
  2. Se usate la pasta di mais, soprattutto le fettuccine sbriciolate, diventa un ottimo piatto anche per celiaci o persone che seguono un regime alimentare ipocalorico
  3. Per gli amanti del peperoncino, dovrete pensarci voi; io sono allergica.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...