Fusilli al Pesto Fresco

Il pesto è un tipico condimento della Liguria, a base di basilico, olio d’oliva, pinoli, aglio e parmigiano.

Il basilico, suo ingrediente principale, esiste in più di 50 varietà. Quello genovese ha un profumo molto delicat ed è privo di quel retrogusto di menta che invece è spesso riconoscibile nelle altre varietà e finalmente si é anche riusciti a DOP-izzarlo.

La ricetta originale del pesto richiede un mortaio, l’aglio e tanta pazienza ma io purtroppo non riesco proprio a soffrirlo soprattutto per il colore spento e la salsa che all’occhio non è amalgamata.

Quindi ecco a voi la mia versione personale.

Ingredienti:
50 foglie di basilico genovese (lasciatene qualcuna per decorare il piatto)
Una manciata di pinoli leggermente tostati
30 gr di Parmigiano Reggiano (almeno 24 mesi)
Olio d’Oliva qb
Poco sale grosso (se non sapete dosarlo usate quello fino è sempre più sicuro)
Pinoli

Pasta in Fusilli

Tips

1. Vi dicevo che non amo il pesto slegato, per questo motivo uso il frullatore di vetro, ma questo comporta un problemino. Le lame di metallo girando velocemente si scaldano e il caldo ossida il basilico. Quindi io infilo il frullatore nel freezer per un po’ se ho programmato di farlo o frullo due cubetti di ghiaccio se improvviso la cena.
2. Non lavo quasi mai il basilico ma lo pulisco con un panno umido ma di questi tempi se non lo prendo dal mio fruttivendolo di fiducia lo immergo rapidamente in una bacinella di acqua freddissima e bicarbonato per mantenere il colore vivo e poi subito subito nel frullatore gelato.

Procedimento:

0. Mettete abbondante acqua sul fuoco per cuocere la pasta. Appena bolle, salate e buttate la pasta
1. Tostate leggermente i pinoli.
2. Mettere nel frullatore: basilico, pinoli, e sale, parmigiano e un goccio di olio d’oliva. Accendete il frullatore.
3. I frullatori hanno un tappino sopra, apritelo e versate a filo l’olio d’oliva fino ad avere una consistenza cremosa (non oleosa). Un po’ come questa…..
Pesto fresco

4. Scolate la pasta tenendo sempre da parte un po’ d’acqua di cottura.
5. Versate la pasta nel pesto e amalgamate bene aggiungendo l’acqua di cottura se necessario (per me lo è sempre!) e decorate con qualche foglia di basilico fresca.

Altri tipi di “pesto”

Pasta al pesto di zucchine romanesche
Pasta al pesto di carciofi romaneschi

 

Una risposta a "Fusilli al Pesto Fresco"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...